oFono, la soluzione Open Source per la telefonia di Nokia e Intel


Che Intel stia supportando un progetto di telefonia Open Source come oFono ha una sua logica, se pensiamo che prima o poi, il produttore di chip potrebbe entrare nel mercato mobile o dei Mobile Internet Device andando oltre Atom per i netbook. Secondo la pagina web di oFono, "è un posto dove mettere insieme gli sviluppatori per progettare un'infrastruttura per realizzare applicazioni per la telefonia mobile (GSM/UMTS)". Sorprende un po' di più che Nokia stia dando impulso al progetto. In questo caso, l'azienda finlandese si è lanciata su Symbian dopo alcuni flirt con altre piattaforme, fino al punto che l'intera azienda che sta dietro il sistema operativo adesso è sua. Ubergizmo immagine che la nuova piattaforma potrebbe essere utilizzata anche sui MID e sui netbook. Che siano queste le intenzioni di Nokia?

[Fonte: Gizmodo Spagna]

Tags :