Microsoft ottiene un brevetto per limitare l’uso del vostro computer finché non pagate


Microsoft ha appena ottenuto un brevetto, richiesto già nel 2005, che limita le funzionalità del computer finché non pagate un certa somma di denaro.
Per essere precisi lo scopo è quello di "rendere alcune parti o funzionalità precise del sistema operativo non disponibili per l'utente o limitare la possibilità di aggiungere applicazioni software o driver di dispositivi al computer" fino a che non viene pagata "una cifra di denaro concordata" che sblocca tutto.
Ci sarebbe da preoccuparsi, ma considerato che la richiesta di questo brevetto risale al 2005, c'è da dire che Microsoft nel frattempo è andata oltre diventando un po' meno fastidiosa. In ogni caso è interessante leggere il testo del brevetto per vedere come Microsoft abbia tentato di affrontare il problema di bloccare un'architettura aperta.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :