L’altro GS di Apple


Stando a quanto dice Apple la "S" dell'iPhone GS sta per "speed", velocità. Nel 1986 Apple usò la "S" per indicare "sound", suono, e la "G" per "graphics", grafica. Era l'epoca dell'Apple IIGS, il primo Apple con un'interfaccia utente grafica a colori.
La GUI era influenzata da Lisa e Macintosh e, con la sua architettura a 16 bit, qualche megabyte di RAM e il sintetizzatore musicale wavetable, era il diretto concorrente del Commodore Amiga e dell'Atari ST.
Infatti, era così economico (999$) e veloce da competere direttamente con il Macintosh stesso. Non solo: l'Apple IIGS era retrocompatibile con l'Apple II e la sua libreria di titoli software, il che lo rendeva ancora più pericoloso per il successo del Mac. Durante il suo primo anno di produzione, l'Apple IIGS riuscì a vendere molto più di tutti gli altri prodotti Apple, compreso il Mac. Molti pensano che questa è la ragione per cui questo computer fu tolto dal commercio.

C’era anche una edizione limitata “Woz” realizzata per celebrare il decimo anniversario dell’amato Apple II, con la firma di Steve Wozniak riprodotta sui primi 50.000 esemplari.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :