Microsoft nega rimborsi spese ai dipendenti che usano iPhone, Palm Pre e BlackBerry


Microsoft, impegnata com'è a mettere in atto riduzioni e tagli alle spese, ha bloccato i rimborsi ai suoi impiegati che usano piani di traffico dati con iPhone, BlackBerry e Palm Pre anche se li usano principalmente per scopi che hanno a che fare con il loro lavoro.
Solo quelli che usano smartphone con Windows Mobile potranno ricevere i rimborsi. Certo, a prima vista potrebbe sembrare una manovra sospetta (ricordate che Bill Gates ha vietato l'iPhone e l'iPod in casa sua?), ma dovete ricordare che molte aziende non offrono questo beneficio ai propri dipendenti. Il momento è quello che è per  l'economia, un taglio del genere sui benefici dei dipendenti non è inconcepibile per un'azienda del genere. Intendiamo, meglio tagliare i costi dei rimborsi che i posti di lavoro.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :