Ecco il primo impianto a energia solare ibrido


Un nuovo impianto ad energia solare aprirà i battenti il prossimo 24 giugno a Kibbutz Samar, in Israele. In confronto ad altri, però, è più complesso, grazie ad una microturbina ibrida.
L'impianto può generare 100Kw di potenza a richiesta e 170Kw di energia termica. E' realizzato con 30 specchi che concentrano i raggi solari sulla torre Aora alta 10 metri. I raggi vengono utilizzati per riscaldare l'aria che alimenta una turbina elettrica e la microturbina interviene di notte per colmare il gap della mancanza di raggi solari. E' in grado di funzionare con biodiesel o gas naturale, il che significa che può girare 24 ore al giorno, che ci sia il sole o che piova. Dato che è così versatile, questa tecnologia può alimentare le reti elettriche esistenti, aumentandone l'efficienza, senza doverle ingrandire. Sembra già che Aora si espanderà in altri Paesi, il che ci sembra una buona notizia.


[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :