Apple rilascia un aggiornamento firmware che permette di aumentare la velocità dell’interfaccia SATA per MacBook Pro


Ci avevano detto che i nuovi MacBook Pro avevano subito un downgrade dei controller dell'hard drive. Adesso Apple ha rilasciato un nuovo aggiornamento firmware che ne aumenta di nuovo la velocità.
Si chiama MacBook Pro EFI Firmware Update 1.7.
"MacBook Pro EFI Firmware Update 1.7 affronta un problema riscontrato da un numero ridotto di clienti che usano drive basati sulle specifiche SATA 3Gbps con i MacBook Pro di Giugno 2009. Anche se questo aggiornamento permette ai drive di usare velocità di trasferimento superiori a 1.5Gbps, Apple non ha testato e non offre questi drive per i notebook Mac e il loro utilizzo non è supportato".

Avete ancora bisogno di un SSD per trarre vantaggio da questa velocità, ma se davvero volete farlo, pare che adesso ne abbiate la possibilità. Se invece non state pensando di passare ad un SSD, non dovete preoccuparvi di questo aggiornamento firmware.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :