Nokia tradisce Symbian e passa a Linux con l’N900. Al Nokia World 2009 arriva anche Nokia Money


No, non è una notizia appena sfornata, ma come potevamo non rendervene conto dopo le indiscrezioni di qualche mese fa? Ricordate che, all'inizio di luglio scorso, girava voce che Nokia avrebbe lanciato a settembre uno smartphone con Android? Quelle voci vennero smentite categoricamente direttamente dalla casa finlandese con un perentorio: “No che non passiamo ad Android. Non abbiamo speso un patrimonio in Symbian per niente“. E invece ecco che tra le anticipazioni che precedono l'inizio del Nokia World 2009, c'è anche un nuovo tablet, l'N900, basato su Linux Maemo 5. Non è Android, naturalmente, ma non è neanche Symbian che è costato "un patrimonio" a Nokia.

Tastiera QWERTY, processore ARM Cortex-A8, 32Gb di memoria (espandibili a 48 tramite lo slot per microSD) e il chip video in grado di garantire l’accelerazione grafica OpenGL ES 2.0 completano “l’internet tablet”.
Inutile dire che l’N900 sfrutta tutte le connessioni più avanzate: EGSM Quad-band con supporto all’HSPA.
Lo schermo è da 3.5 pollici touchscreen con risoluzione 800×400, mentre le dimensioni esterne sono 110,9 x 59,8 x 18 mm, il tutto per un peso pari a 181 grammi. Il browser sfrutta la tecnologia Mozilla e Adobe Flash 9.4, mentre la fotocamera è da 5 megapixel con ottica Carl Zeiss.
L’N900 sarà presentato ufficialmente al Nokia World 2009 di Stoccarda e arriverà sulmercato italiano ad ottobre al costo di 599 euro.

Altra novità di Nokia in campo mobile è il servizio Nokia Money, in sostanza la possibilità di trasferire e gestire denaro direttamente dal telefono tramite sms o con una telefonata, 24 ore al giorno, da qualsiasi parte del mondo.
“I consumatori rurali beneficeranno soprattutto dei servizi di trasferimento di denaro, mentre i consumatori urbani, abituati ai servizi on-line, potranno usare il telefono cellulare per pagare le bollette, acquistare i biglietti ferroviari o del cinema, ricaricare la propria scheda telefonica – ha dichiarato Teppo Paavola, Vice President e Head of Corporate Business Development Nokia -. Nokia Money è semplice da usare, sicuro e disponibile attraverso le reti di numerosi operatori e compatibile praticamente su tutti i dispositivi mobili”.

Tags :