Posso parcheggiare qui? Ve lo dice l’iPhone


Quanta distanza dalla fermata dell'autobus ci deve essere per posteggiare senza rischiare la multa? Quando è obbligatorio accendere i fari? Dubbi che qualsiasi automobilista può avere senza trovare la risposta nel momento in cui gli serve davvero. Qualcuno ha pensato alla soluzione. Come? Con un'applicazione per l'iPhone, naturalmente.
In occasione dell’apertura della 28° edizione della manifestazione "Le giornate della Polizia Locale", che si apre oggi al Palacongressi di Riccione sarà infatti possibile scaricare l’intero prontuario delle violazioni al nuovo Codice della Strada sul proprio iPhone o iPod Touch.
Naturalmente, potranno scaricarlo anche i vigili urbani che hanno un Melafonino, oltre che gli automobilisti.

L’applicazione è dotata di ricerca rapida e avanzata per trovare le informazioni sia a seconda del numero dell’articolo del codice, sia in base al testo. Inoltre un comodo segnalibro permetterà di tenere a portata di mano gli articoli più frequentemente consultati.

L’idea è di Maggioli Editore che vuole così iniziare un progetto più ampio di informatizzazione e rendere più facilmente consultabili leggi, codici e aggiornamenti di legge in ogni settore non solo per i professionisti e gli addetti ai lavori, ma anche per un pubblico più vasto.

E se vi state già precipitando a scaricare l’applicazione dall’App Store, forse è bene che sappiate prima che non è gratis: l’applicazione con il codice della strada costa 24 euro. Un po’ troppo per un’applicazione dell’iPhone, non credete? Speriamo solo che qualche comando dei vigili urbani particolarmente zelante non decida di darlo in dotazione a tutti i suoi agenti a spese, naturalmente, nostre…

[Fonte: Maggioli Editore]

Tags :