L’HTC Leo è il primo smartphone WinMo con il multitouch

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=026KGhk29Io[/youtube]
Le specifiche trapelate sull'HTC Leo hanno solleticato la curiosità di parecchie persone, soprattutto per la probabilità che il suo schermo da 4,3 pollici possa essere un pannello capacitivo: una novità per un telefono Windows Mobile. Bene, non solo è capacitivo, è anche multitouch!
Il multitouch finora è stato ignorato da Windows Mobile soprattutto per il fatto che la release 6.1 non supportava schermi capacitivi, gli unici che possono registrare le gesture del multitouch. E anche se avesse supportato i pannelli capacitivi, il sistema operativo era ben lungi dall'essere "multitouch ready".

Con il Leo, sembra quasi che HTC abbia lanciato un altro Hero: hanno preso un OS che non è progettato per il multitouch, in questo caso WinMo 6.5 invece di Android, ed hanno aggiunto le gestures per specifiche applicazioni: in questo caso il browser, Google Maps, il visualizzatore di foto e l’applicazione video. Ma, sinceramente, dove altro vorreste poterle usare?

Il processore Snapdragon da 1GHz del Leo, però, rende la visualizzazione dello “zoom con il pizzico” molto, molto più morbida di quanto non faccia il chip dell’Hero.
L’esperimento sembra ben riuscito, e forse il Leo può rendere Windows Mobile 6.5 un sistema operativo decente.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :