MSI porta la batteria dell’U110 a 15 ore di autonomia per competere con Toshiba e HP


L'MSI Wind U110 era un notebook decisamente buono quando è uscito a gennaio scorso, ma i più recenti Toshiba NB205 e HP Mini 5101 lo hanno fatto apparire obsoleto. MSI, quindi, ha aggiornato l'U110 con una batteria a 9 celle e un'autonomia di 15 ore, ma è abbastanza?
Sostanzialmente, si tratta dello stesso netbook di prima, ma sostituisce con un Intel Atom N270 da 1.6GHz il vecchio Intel Atom Z530 da 1.3GHz. Il nuovo processore è migliore in termini di efficienza energetica, ma ha mostrato meno mordente rispetto al tipico Atom da netbook. Il sistema ha ancora la stessa memoria da 1GB e l'hdd da 160GB. In più, si può scegliere la versione con XP o quella con VIsta.

La differenza vera sta nella batteria da 9 celle, che si suppone dia 15 ore di autonomia, e nel nome “Eco” che però non sembra far riferimento ad alcuna implementazione ecocompatibile. Naturalmente, la batteria non da solo molta indipendenza in più al netbook, ma ne aumenta anche il peso. Il prezzo di listino è di 430$ (290 euro circa).

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :