Usare il portatile senza rete elettrica aiuta ad allungare la vita della batteria


Lasciare il notebook costantemente collegato alla rete elettrica accorcia la vita della batteria? Gina Trapani di Smarterware sta analizzando la questione dopo che la batteria del portatile di un suo amico ha smesso di ricaricarsi dopo appena due anni. Dalle pagine di supporto di HP e Dell non si deduce niente di particolarmente chiaro in merito. Ma Apple dà delle indicazioni specifiche.
In una pagina dedicata all'ottimizzazione della vita della batteria del MacBook, Apple dice:

“Apple non consiglia di lasciare il portatile sempre collegato alla rete elettrica. Apple raccomanda di caricare e scaricare la batteria almeno una volta al mese. Avete bisogno di un reminder? Aggiungete un evento ad iCal”.

Apple dice anche che dovreste conservare la batteria con almeno il 50% di carica se prevedete di non usare il portatile per più di sei mesi (altrimenti potrebbe scaricarsi al punto di non essere più in grado di mantenere la carica).
Molti laptop, sia PC che Mac, montano batterie agli ioni di litio, e di solito i manuali di istruzioni spiegano come ottimizzare la vita delle batterie. Quindi il consiglio è di leggerli attentamente. E voi? Qual è la vostra esperienza con le batterie dei portatili?

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :