Il grasso, grosso pinguino Open Source


Linus Torvalds ha shockato i partecipanti alla LinuxConf di Portland, negli States. Il creatore del più diffuso sistema operativo open source non ha esitato a dichiarare che il pinguino è diventato "gonfio e grosso". Per evitare di essere frainteso, Torvalds si è soffermato su questo punto. "E' un po' triste che non siamo più il kernel snello e super-efficiente che ho immaginato 15 anni fa... Il kernel è gonfio e grosso e l'ingombro dell'iCache è spaventoso. Non c'è dubbio su questo. E ogni volta che aggiungiamo una funzione, le cose non fanno che peggiorare". La cosa triste è che probabilmente sarà grosso addirittura il doppio di adesso prima che si possa immaginare che ogni essere umano sulla terra sia in grado di usarlo quotidianamente.

“Non dico che sia una situazione accettabile – ha aggiunto il papà di Tux -. Accettabile ed evitabile sono due cose diverse. E’ inaccettabile, ma probabilmente anche inevitabile”. Il riferimento, è alla necessità di far girare il SO su una quantità incredibile di dispositivi, molto maggiore di quando doveva far funzionare solo i desktop (e qualche sporadico laptop).

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :