Palm vs Apple: la guerra della sincronizzazione continua


Brutte notizie per Palm. Ha cercato in ogni modo di collegarsi all'ecosistema iPod/iPhone contraffacendo il numero di indentificazione dell'USB del Pre, con Apple che riusciva a bloccare il meccanismo ad ogni aggiornamento di iTunes. Ora l'USB Implementers Forum ha detto a Palm di smetterla.
Palm si è lamentata con l'USB-IF per il fatto che Apple stava bloccando ogni tentativo di aggirare il loro sistema anti-dispositivi-non iPod basato sul Vendro ID. Ecco una parte della risposta dell'USB-IF:

Palm può utilizzare solo il Vendor ID assegnato a Palm per gli usi di Palm. L’utilizzo del Vendor ID di altre aziende è esplicitamente vietato”.

In sostanza, quello che Palm sta facendo è contro le regole dell’USB e deve smettere di farlo. Ma c’è di più. L’USB-IF ha detto che Apple ha tutto il diritto di fare quello che fa perché non va contro le regole.

“Le accuse di Palm (se vere) non dimostrano che Apple sta usando il suo Vendor ID contro la politica dell’USB-IF”.

Palm ha dichiarato a Business Week che risponderà all’USB Implementers Forum perché ritiene che gli utenti abbiano il diritto di usare qualsiasi dispositivo vogliano per usufruire dei loro contenuti multimediali senza drm. Ha ragione, specialmente considerato il fatto che Apple ha una posizione quasi di monopolio nel mercato dei software lettori di musica e sta cercando di mantenerlo limitando l’accesso ai soli suoi dispositivi.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :