La lavattrice Eco-Navi di Panansonic che riconosce lo sporco nei vestiti (e ve lo fa pagare caro)


Nel tentativo di risparmiare energia e acqua, la lavatrice Eco-Navi di Panasonic usa sensori che si attivano con la luce per intercettare lo sporco sui vestiti e regolare il ciclo di lavaggio di conseguenza. L'unica cosa che non subisce pulizie in tutto questo, è il prezzo che ammonta a 3000$ (poco più di 2000 euro).
Anche se la lavatrice è ecocompatibile, con un consumo di elettricità che passa "da 79 watt l'ora a 72 e un utilizzo di acqua che si riduce a 67 litri da 72 per ogni carico" il prezzo è decisamente esagerato e troppo lungo da ammortizzare, per quanto risparmio energetico ci possa essere. Riparliamone quando sarà più accessibile, Panasonic.
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :