La nuova Nikon D3s con ISO fino a 102.400, ma con i video solo a 720p


La D3s non è semplicemente la D3 più la possibilità di girare video a 720p. Un sensore ridisegnato permette di scattare fino a 102.400 ISO. Avete letto bene. Il sensore della D3s è una versione evoluta dell'originale sensore full-frame da 12.1MP della D3, che usa una struttura differente per migliorare il rapporto segnale-rumore quando scatta a ISO maggiori, oltre ad un nuovo algoritmo per una migliore elaborazione dell'immagine.
La notizia deludente è che registra video a 720p e non a 1080p come dicevano le indiscrezioni circolate fino ad ora. Nikon sostiene che la scelta è stata fatta perché la macchina è destinata ai fotoreporter che non vogliono o non hanno bisogno del 1080p. I video, però, traggono vantaggio dalla capacità di registrare anche con scarsa luminosità della D3s, quindi il range dinamico è ampio come con la modalità High Sensitivity Movie e la modalità video della D3s è complessivamente migliore di quella delle precedenti DSLR di Nikon. Pare anche che un nuovo algoritmo migliori alcuni dei problemi che avevano i video di Nikon fino ad ora.
Altri miglioramenti includono la pulizia automatica del sensore delle immagini e uno startup e un autofocus più veloci. Il corpo, la batteria il sistema AF sono praticamente gli stessi. Dopotutto è una D3 evoluta, non reinventata.
Dovrebbe uscire tra fine novembre e i primi di dicembre al costo si 5200$ (3500 euro circa secondo il cambio, anche se pare che in Italia sarà in vendita a 4700 euro), ovvero un paio di centinaia di euro in più del prezzo di debutto della D3.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :