Anche l’Onu è d’accordo con lo standard unico per i caricabatterie dei cellulari


La International Telecommunication Union, una branca dell'ONU, ha approvato lo standard per i caricabatterie dei cellulari che dovrebbe finalmente dare un taglio all'enorme produzione di spazzatura tecnologica, oltre che all'agonia di dover avere un caricabatterie per ogni dispositivo. Era ora.
Sembra che la Universal Charging Solution (UCS) abbia un ampio sostegno, a partire dai produttori di dispositivi portatili come LG, Motorola e Samsung a carrier del calibro di T-Mobile. Non sappiamo ancora se lo standard corrisponderà a quello a cui sta lavorando la GSM Association, ma entrambi si stanno orientando verso il MicroUSB, quindi possiamo definirlo il più probabile, per il momento.

Quello che è triste è che, stando alla fonte di questa notizia, questo standard potrebbe evitare 51.000 tonnellate di rifiuti, se fosse attuato oggi. Considerando che tutti i caricabatterie dei telefoni fanno esattamente la stessa cosa, è abbastanza ridicolo che ancora non ci sia uno standard.

I carrier e i produttori di cellulari, dovrebbero adottare il nuovo standard UCS entro il 2012.

[Fonte: Gizmodo USA]