Il futuro delle autopsie sono i robot


I robot che fanno le autopsie virtuali. Proprio così. Pare che questi robot creino un'immagine tridimensionale sia dell'esterno che dell'interno del corpo. Per farlo, i robot manipolano e marchiano il cadavere per ottenere misurazioni e immagini stereo grazie a diverse fotocamere. In più, fa una scansione CT (Computed Tomography, tomografia computerizzata) e, se è necessario estrae liquidi e fa biopsie poco invasive. Una delle conseguenze più interessanti di questo modo di eseguire autopsie è che il corpo resta praticamente intatto per ulteriori successivi esami o per essere utilizzato a fini scientifici.
[Fonte: Gizmodo Spagna]

Tags :