Vi è caduto un dente? Non buttatelo via: ecco come trasformarlo in un oggetto prezioso


Da quando l'uomo ha cominciato a raffinare le pietre al solo scopo di corteggiare le donne, i diamanti l'hanno fatta da padroni. Ma le tanto decantate pietre trasparenti sono molto care, si sa. E i denti? Beh, quelli costano meno e si trovano più facilmente. Non avete un amico dentista?
Creati dall'argentiere australiano Polly Van Der Glas, questi gioielli realizzati con veri e propri denti... beh, potrebbero somigliare a dei pezzi d'avorio con un po' di placca sopra... In più, le "pietre" rappresentano una valida alternativa al pugno di ferro in caso di rissa. No?

Sì, lo sappiamo che sono inquietanti. Ma l’avorio non è forse ricavato dalle zanne dell’elefante? E le zanne non sono denti? Quindi, tutto sommato, forse è meglio un dente umano caduto naturalmente che una zanna per cui è stato ucciso un elefante, non credete?

E, sì, ammettiamo che ci vuole un po’ di gusto del trash per indossare un anello così. Ma se pensate che i denti siano l’unico materiale umano che Van Der Glas usi per i suoi gioelli, date un’occhiata qui.

Tags :