Rubati in Belgio l’equivalente di 2 milioni di euro in iPhone


Un'azienda belga che si chiama CEVA Logistics aveva in magazzino qualcosa come 3.000/4.000 iPhone quando degli intrusi si sono intrufolati salendo dalla scala anti incendio e praticando un buco sul tetto.
Non a caso il buco era stato fatto proprio sopra le casse che contenevano gli iPhone.
Un numero indefinito di ladri è così riuscito a dileguarsi nel nulla con l'equivalente di circa 2 milioni di euro in iPhone. E se da una parte gli autori del furto sono sicuri di poter fare un buon affare smerciandoli nel mercato nero, Mobistar, il carrier belga cui erano destinati gli smartphone, ha fatto sapere di avere una lista dei numeri seriali dei dispositivi che saranno, di conseguenza, disattivati.
In altre parole, non comprate un iPhone belga delle cui origini non siete davvero sicuri o vi ritroverete con un dispositivo bloccato e inutilizzabile.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :