C’era qualcosa nell’aria…

Lo spot di lancio del portatile ultrasottile Apple recitava "C'è qualcosa nell'aria" con riferimento al nome stesso del prodotto: Macbook Air. A giudicare il prodotto della foto si può scommettere che fosse veramente in aria quando è stato inspiegabilmente centrato in pieno da un autobus in corsa. Il risultato è visibile sotto gli occhi di tutti, anche se l'alluminio si rivela ancora una volta un ottimo materiale per questi prodotti, dal momento che, nonostante le inevitabili deformazioni, il dispositivo si accende ancora.

Tags :