Fujifilm FinePix Real 3D: le foto in tre dimensioni, da adesso, le scattate anche voi


Fujifilm ha appena annunciato il lancio di una nuova tecnologia digitale: la tecnologia "FinePix Real 3D". "Il primo sistema di immagine digitale tridimensionale (3D) al mondo - dicono dall'azienda - che ti permette di godere della visione di immagini tridimensionali senza l’utilizzo di speciali occhiali 3D".
Il sistema FinePix Real 3D è composto da una fotocamera digitale "FinePix Real 3D W1", una cornice digitale 3D "FinePix Real 3D V1" e dalle stampe 3D.
La fotocamera Real 3D W1 è stata creata intorno al nuovo sistema di ottiche FinePix Real 3D Lens System. In sostanza la fotocamera ottiene immagini 3D il più naturali possibili unendo perfettamente due immagini; per raggiungere questo scopo sono stati montati due obiettivi Fujinon. Un robusto guscio cornice di alluminio pressofuso protegge le ottiche da vibrazioni ed impatti. Lo zoom è un 3x che anche se è ormai più che superato nella fotografia tradizionale, è ancora ritenuto uno step non indifferente nelle immagini 3D.
Il processore “RP” (Real Photo) Processor 3D” sincronizza i dati ricevuti dalle due ottiche e dai due sensori CCD, stabilendo le condizioni di scatto ottimali, e cioè la perfetta messa a fuoco, la corretta luminosità e la giusta tonalità per unirli all’interno di una singola immagine simmetrica sia per le foto che per i filmati.
Il display LCD 3D/2D, realizzato appositamente per la visualizzazione di immagini 3D/2D, permetterà di godere dell’incredibile effetto 3D ad occhio nudo.

La fotocamera FinePix Real 3D W1 ti permette di impostare diversi parametri per riprendere la scena.
Quando viene utilizzata la modalità di scatto 3D la fotocamera effettua un secondo scatto, in successione al primo, e salva una singola immagine 3D. “Questo permette di produrre immagini tridimensionali elaborate – dicono quelli di Fujifilm -, particolarmente adatte per la realizzazione di paesaggi quando le immagini 3D sono difficili da ottenere o viceversa negli scatti macro quando l’effetto 3D può risultare troppo accentuato”.
La modalità “Scatto 3D intervallato” permette di realizzare due scatti in sequenza da differenti punti di ripresa mentre il fotografo è in movimento, per esempio in treno, in aereo, in auto etc. per ottenere immagini 3D di soggetti distanti. Utilizzando la funzione di controllo della parallasse (Parallax Control 3D Tuning Function) le immagini 3D possono essere regolate manualmente per una chiara e nitida visione 3D da parte di ogni singola persona. “Questa funzione – spiegano ancora dall’azienda – può essere utilizzata sia per le immagini visualizzate sul display LCD durante la ripresa che per quelle già memorizzate.

In bundle con la fotocamera, troverete una cornice digitale, la FinePix 3D V1 con display LCD 3D/2D da 8 pollici che permette di vedere in dimensioni più grandi, le immagini 3D scattate con la Real 3D W1 senza dovere usare particolari occhialini. Basta inserire la scheda di memoria e guardarle scorrere sullo schermo. Se è stato utilizzato il controllo della parallasse durante la ripresa è possibile regolare manualmente l’effetto 3D sulla cornice.

Caratteristiche tecniche della FinePix Real 3D W1

  • Ripresa di immagini e video realistici in 3D
  • Realizzazione di scatti 3D Macro e Tele con la modalità Advanced 3D
  • Possibilità di utilizzo come una comune fotocamera digitale 2D
  • Modalità 2D evolute per la realizzazione di due immagini con differenti impostazioni di
  • ripresa
  • Display LCD 3D che permette la visualizzazione in 3D delle immagini durante lo scatto
  • Design accattivante e tecnologia all’avanguardia.

Il prezzo suggerito al pubblico della FinePix Real3D W1 in bundle con la FinePix 3D V1 è di 899 euro.

Tags :