BirdEye di Garmin: basta rally di famiglia!

Immagino che a tutti sia capitato, magari una domenica mentre portate i vostri parenti da una zia a qualche chilometro di distanza, di esser guidati dal proprio navigatore satellitare attraverso un impervio percorso di strade strette, a senso unico e a volte persino sterrate!Garmin ha deciso di dare un taglio a questi inconvenienti incorporando nei suoi navigatori satellitari il sistema BirdEye! Tramite questo sistema gli utenti Garmin avranno la possibilità di vedere esattamente dove condurrà la prossima deviazione tramite un sistema di foto satellitari complete di geotagging. Sarà perfino possibile zoomare sull'immagine per studiare più da vicino l'ambiente circostante e determinare se la strada proposta è conveniente o meno!

L’add-on sarà inizialmente disponibile negli States con un sovrapprezzo di 22 dollari all’anno sottoforma di abbonamento. Non so voi ma io non vedo l’ora di poterne usufruire!

Tags :