L’iSlate di Apple potrà essere condiviso tra più persone ed avrà il riconoscimento facciale


Il Wall Street Journal riporta che Apple è alla ricerca di libri, quotidiani e riviste. Noi avevamo raccontato questa storia lo scorso ottobre, citando una gran quantità di fonti. Ma l'articolo del Wsj va oltre e contiene altre interessanti informazioni.
Apple sarebbe in trattative con il network televisivo CBS e con Disney per programmare una sorta di abbonamento mensile, e sta lavorando con EA per dimostrare quanto funzioneranno bene i giochi sul nuovo tablet. In più, il quotidiano statunitense alimenta le indiscrezioni riguardo l'accordo tra Apple e Microsoft per portare Bing sull'iPhone, cosa che rafforza l'idea secondo la quale Apple starebbe intraprendendo una strategia anti-Google.

Un’altra cosa che non sapevamo è che il tablet si suppone venga condiviso tra più componenti della famiglia, con tanto di “bigliettini” che ognuno lascia agli altri. La webcam integrata, poi, riconoscerà automaticamente il viso di chi prende in mano il tablet. Se tutto questo dovesse trovare conferma, l’iSlate è una specie di dispositivo per il consumo di contenuti multimediali tutto-in-uno, riuscendo a mettere insieme ogni tipo di mezzo di comunicazione di massa che l’uomo ha inventato a partire dalla carta stampata.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :