Steve Jobs è un profeta: ce l’assicura l’Economist!

Ecco a voi l'ennesima sacrilega (secondo alcuni) versione di Steve Jobs propinataci nientepopodimenochè dall'Economist, popolarissima rivista a distribuzione mondiale. Questa volta ci viene proposta una nuova versione dei vari giochi di parole associati al tablet.

Infatti sopra al nostro Jobs completo di maxi-aureola sfavillante campeggia la scritta “The Book Of Jobs”, divertente gioco di parole che richiama alla mente il “Libro di Giobbe”. Ricordiamo a tutti che, coincidenza delle coincidenze, il libro di Giobbe (quello vero) contiene scritti che predicono la venuta del messia, che sia Steve Jobs? Suo figlio? o l’iPad?

Sarà il futuro a dirlo! Comunque non è la prima volta che Jobs viene paragonato a Cristo o a qualche altro santo (tralasciando l’attuale exploit dovuto al tablet), ecco un’altra immagine per rinfrescarci la memoria!

Tags :