Anteprima Mobile World Congress: tutto quello che sappiamo su Windows Phone 7


PPCGeek offre in questi giorni una gran quantità di indiscrezioni su Windows Mobile 7 e sul fatto che sarà presentato al Mobile World Congress la prossima settimana. Parlano di Windows Phone 7 come di un'interfaccia simile allo Zune e dell'integrazione di Xbox, ma senza multitasking.
PPCGeeks e Mobile Tech World dicono anche Windows Mobile 7 sarà presentato al MWC, anche se sarò annunciato con il nome di Windows Phone 7 e la presentazione sarà focalizzata sull'interfaccia utente senza offrire molti dettagli su specifiche funzionalità. Ecco un'anticipazione di ciò che PPCGeek e Mobile Tech World hanno saputo.

L’interfaccia utente va con il nome in codice Metro ed è pesantemente incentrata su quella dello Zune HD. E’ stata descritta come “pulita”, “profonda” e “viva” e offre una pagina di inizio completamente ridisegnata. Interfacce di terze parti come l’HTC Sense non saranno più supportate. Windows Phone 7 rinuncerà al Windows Mobile Device center in favore del software di sincronizzazione dello Zune e offrirà integrazioni con social network, dispositivi Zune (dove sono in vendita) e Xbox, compresi amici, punteggi e cose simili.

Le applicazioni potranno essere installate solo tramite il Marketplace, che supporta un’API oltre che una prova prima che si compri l’applicazione. Flash non sarà supportato inizialmente. Windows Phone 7, in più, non offre il multitasking, anche se le applicazioni potranno ricevere le notifiche push mentre sono in pausa in background.
In più, pare che l’esperienza della navigazione sia più veloce di quella dell’iPhone 3G e Microsoft crede che i dispositivi Windows Phone 7 usciranno entro settembre anche se non ce ne sarà alcuno prodotto da Microsoft stessa.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :