Il Nexus One stenta a decollare: solo 80.000 unità vendute in un mese


Chi aveva già dato un'occhiata ai dati delle vendite del Nexus One dopo la prima settimana dal lancio (appena 20.000 unità) non resterà sorpreso da questi. Dopo un mese di permanenza sul mercato, lo smartphone di Goolge conta appena 80.000 telefoni venduti. Il grafico mostra il confronto con il primo iPhone mai uscito e con il Droid/Milestone di Motorola.
Non sono buone notizie per Google. Certo il confronto non è esattamente equo. Sia l'iPhone che il Droid hanno avuto campagne pubblicitarie più massicce ed un supporto più forte da parte dei carrier rispetto al Nexus One. Ma anche tenendo conto di questo, 80.000 telefoni in un mese sono quasi imbarazzanti per un mercato come quello statunitense.
Se non altro è un modo per ricordarci che per quanto ci fossimo interessati dell'ingresso di Google nel mercato dell'hardware telefonico, per la gran parte dei consumatori il Nexus One resta un prodotto di nicchia. In ogni caso, non per essere petulanti, ma con così pochi telefoni venduti, com'è possibile che ancora non riescano a gestire le richieste di supporto dei clienti?
[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :