Anteprima MWC 2010: Opera presenta il suo browser per l’iPhone


Opera ha dichiarato di avere un'applicazione pronta già dal 2008, trattenuta solo dal farraginoso, lungo e appiccicoso processo di approvazione di Apple. Curioso, quindi, che abbiano deciso di presentarla solo ora al Mobile World Congress di Barcellona, insieme alle prime build di Opera Mobile per Android.
Browser alternativi sull'iPhone non sono veri browser alternativi, dal momento che storicamente tutti usano la stessa versione del motore di rendering WebKit come Mobile Safari. Per Opera, rilasciare una versione di Mini per l'iPhone sarebbe una mossa non da poco: ammettendo che usi il motore di rendering di Opera e gli strumenti di compressione lato-server, potrebbe davvero cambiare la navigazione sull'iPhone per la prima volta dal momento del lancio dello smartphone di Cupertino.

Due cose fanno riflettere: il comunicato stampa di Opera non nomina esplicitamente il motore di rendering Presto di Opera e il software evidentemente non sarà “pubblicamente disponibile” al momento della dimostrazione, la prossima settimana a Barcellona. Questo, però, potrebbe significare tutto e niente: da un lancio più in là nel tempo a dei problemi di approvazione da parte di Apple. Staremo a vedere.

Tags :