Apple non realizzerà il suo motore di ricerca perché Google versa ogni anno 100 milioni di dollari a Cupertino


Le indiscrezioni secondo le quali Apple starebbe realizzando un proprio motore di ricerca "non sono credibili", stando ad una fonte che ha familiarità con le scelte interne di Apple. La fonte citata dice che "ci sono troppe opzioni sul mercato" per la ricerca perché Apple decida di crearsi un motore proprio.
Un'altra ragione, sempre stando alla stessa fonte, è questa ed è banale: Apple riceve 100 milioni di dollari l'anno da Google perché il motore di Mountain View stia di default sui dispositivi Apple.

E se da un lato Apple non si farà coinvolgere da un motore di ricerca, gli affari di Apple con Google sono diventati più controversi ultimamente, dal momento che le due aziende sono in competizione su molti fronti.

Ancora la stessa fonte di prima ha anche dichiarato che quando Apple ha lanciato il primo iPhone, ha siglato l’accordo per Google Maps in due settimane. Quando, invece, Apple ha lanciato l’iPhone 3G con il GPS un anno dopo, ci sono voluti sei mesi “pieni di acrimonia” per concludere l’affare sulle mappe. Le cose si complicano, insomma, sempre di più.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :