I desktop scompariranno nel giro di tre anni, parola di Google


John Herlihy, il grande capo di Google Europe, sostiene che i desktop saranno irrilevanti nel giro di tre anni. Ed è proprio la ragione per cui Apple e Google stanno cercando di farsi le scarpe a vicenda, mirando a diventare dominanti nel mondo dei dispositivi mobili.

Entrambe le aziende sanno che da adesso in poi tutto si gioca nel campo dell’informatica mobile. Durante la sua presentazione, Steve Jobs è stato categorico sul fatto che l’iPad rappresentava il prosieguo della battaglia iniziata con l’iPhone, ed ha ripetutamente dichiarato che Apple è una “azienda di dispositivi mobili”. Google è d’accordo ed è la ragione per cui Herlilhy ha fatto da eco alle parole di Schmidt al MWC di Barcellona: tutto quello che Google sta facendo e pianificando è centrato sul mobile, il cloud e la connettività onnipresente.

Entrambi hanno ragione: il vostro desktop scomparirà, a meno che non siate un ingegnere o qualcuno il cuo lavoro richiede un grande schermo su cui lavorare e anche in questo caso l’idea di desktop per come la conosciamo cambierà molto.
I mouse si estingueranno e chiunque farà il suo lavoro e si divertirà usando dispositivi mobili come il telefono e il tablet. Ed è così che dovrebbe essere, perché i computer devono diventare invisibili, non complicati e ingombranti come adesso, come è adesso. In pochi anni, il mondo dell’informatica sarà come Star Trek: The Next Generation, ma senza l’Enterprise.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :