Ecco il Google App Marketplace: le applicazioni business e il cloud computing


Google presenta Google Apps Marketplace, l’app store per il business di cui erano trapelate indiscrezioni sul Wall Street Journal. Prosegue il cammino di Google per traghettare le applicazioni business sul cloud computing.

Il nuovo servizio dovrebbe permettere a sviluppatori di terze parti di vendere applicazioni Web di fascia enterprise e plug-in per la piattaforma Google Apps ed altri servizi Web (Google Apps suite, compresi Gmail e Google Docs). I clienti business potranno così acquistare add-on per ampliare la gamma delle Apps della loro suite per ufficio sul Web, con applicazioni realizzate da sviluppatori indipendenti.

Vic Gundotra, vice presidente dell’engineering presso Google, ha dichiarato che gli sviluppatori dovranno pagare una una tantum di 100 dollari per mettere in lista le proprie Web apps per lo store, e Google tratterrà il 20% di tutte le applicazioni vendute dal negozio virtuale per il business.
Google invita gli sviluppatori a costruire applicazioni Web usando Studio tool, per sviluppare Web apps per il nuovo Google Apps Marketplace.

Continua a leggere la notizia su ITespresso

Tags :