Basta un software e un accelerometro nel PC per intercettare un terremoto


E se i computer diventassero tutti parte di un grande network di rilevamento dei terremoti? Con il software Quake Catcher e un accelerometro integrato nel computer, questo è possibile.
Elizabeth Cochran, una geologa dell'UC Riverside, è già riuscita a mettere in rete circa 1000 persone che hanno istallato Quake Catcher ed hanno tracciato i dati immessi dal software, compreso il recente disastro in Cile.
Il sistema non è ancora perfetto perché è limitato dalla sensibilità di ogni singolo accelerometro, ma quanto meno ha già integrato delle misure di sicurezza che ignorando le vibrazioni limitate ad una singola macchina. Così, se per caso il vostro laptop dovesse volare giù dalla scrivania, nessuno penserà che c'è stato un terremoto.

Certo, se organizzate una caduta collettiva con una serie di altri utenti collegati alla rete e situati nella vostra area geografica, potreste turbare i sonni di Elizabeth Cochran.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :