iPhone 4G: il nuovo design e il nuovo hardware


A prima vista, il nuovo design dell'iPhone 4G sembra molto differente da quello delle generazioni precedenti, al punto che potrebbe essere classificato come un case provvisorio. Anche se le finiture sono perfette come se fosse appena uscito dalla fabbrica, ci sono alcuni elementi che restano comuni a tutti i prodotti Apple e che mancano a questo dispositivo. S'è perso il contrasto tra lo schermo di vetro lucido e il bordo di metallo, s'è perso il pulsante del volume che era uno soltanto (adesso sono due), s'è perso il bordo senza giunzioni e si sono perse le superfici affusolate e arrotondate.
A parte questo, il design non è una rottura definitiva, al contrario. Questo iPhone torna alla semplicità dell'iMac e dell'iPad, tant'è che si potrebbe sostenere che l'iPhone 3GS sia fuori luogo con il suo retro eccessivamente arrotondato e il bordo cromato, rispetto ai bordi rigidi dell'iPad dell'iMac. Messo accanto all'iPad, il nuovo iPhone ha senso.

Perché il retro in plastica?
Il retro in plastica è la scelta più ovvia. L’iPad, con il suo retro in alluminio, ha dovuto affrontare qualche problema con la ricezione del segnale wi-fi. Il 3GS aveva un enorme logo sul retro che gli garantiva una buona ricezione, ma il nuovo iPhone più piccolo deve fornire il miglior segnale possibile usando una superficie più piccola.

Perché due pulsanti separati per il volume?
Questo nuovo iPhone usa pulsanti separati per il volume, invece che uno solo degli altri dispositivi della famiglia. E’ uno dei particolari che potrebbero indicare che si tratti di un case provvisorio, a meno che non si tratti di un uso momentaneo di quello che potrebbe essere la realizzazione di una delle richieste degli utenti: un pulsante fisico per le fotocamera. Il novo iPhone ha un sensore più grande e il flash, il che significa che verrà data più importanza alla fotocamera. E’ sensato pensare che Apple possa avere implementato questo approccio con due pulsanti per aggiungere proprio un comando fisico per scattare foto.

Perché le giunzioni?
Le giunzioni sono forse l’aspetto più sorprendente del nuovo design. Non sembrano rispondere ad alcun criterio estetico e, in termini di funzioni, non si può azzardare alcuna spiegazione. Ma non sono brutte. L’effetto complessivo risulta buono, come quello che avreste potuto trovare in un prodotto Braun degli anni ’70. A nostro avviso ci sono due possibilità: o scompariranno nel prodotto finale, o hanno una qualche funzione che in questo momento non possiamo prevedere.

Perché nessuna curva?
Il nuovo iPhone è così miniaturizzato e compresso che non c’è spazio per affusolamenti e superfici ricurve. Tutto è stretto al massimo senza spazio per altro se non per l’elettronica.

Le specifiche hardware
Il telefono misura 11.43 x 5,87 x 0,94 cm. Pesa 140 grammi, mentre il 3GS pesa 137 grammi. Quindi il nuovo iPhone pesa 3 grammi in più. La batteria è 5,25 WHr a 3,7V, mentre quella del 3GS è 4,51 WHr a 3,7V. Sul retro dell’iPhone c’è scritto “XX GB” ma dal momento che non è stato possibile vedere il telefono in funzione, non è possibile sapere quanto storage abbia.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :