Al via il più completo studio sull’effetto dell’utilizzo dei cellulari sul nostro organismo

Martedì è stata lanciata dalla Cohort Study on Mobile Communications (COSMOS): la più corposa ricerca a lungo termine riguardante l’effetto sull’uomo dell’utilizzo prolungato dei cellulari.

La ricerca  analizza il rapporto diretto che potrebbe esserci tra patologie neurologiche o di cancro e l’utilizzo prolungato dei telefoni cellulari e si differenzia dai precedenti studi perchè monitorerà gli individui selezionati per la ricerca in tempo reale. Infatti, nelle precedenti ricerche effettuate, veniva chiesto alle persone già affette da patologie quanto avevano usato il cellulare in passato, ma evidentemente non era un dato attendibile anche in considerazione del fatto che gli apparecchi mobili hanno subìto un vero e proprio boom negli ultimi 10 anni.

La ricerca effettuata da COSMOS si concentrerà in 5 stati europei: Inghilterra, Finlandia, Olanda, Svezia e Danimarca. In queste nazioni l’organizzazione sta reclutando volontari tra i 18 ed i 69 anni per essere sottoposti a questo monitoraggio. COSMOS divulgherà i risultati ottenuti già nel corso della ricerca.

Nel mondo si possono contare circa 5 miliardi di telefoni cellulari attivi ed ognuno di noi passa giornate attaccato a questi aggeggi. Sarebbe sicuramente utile saper,e una volta per tutte, quale vero effetto possano avere per il nostro organismo gli apparecchi!

Tags :