Doro Pro Sound HS1910, l’headset da indossare sempre

Ecco a voi l’auricolare Doro Pro Sound HS1910, un apparecchio che punta a diventare parte della nostra testa! E voi direte: “ma è enorme! Cosa me ne faccio di quel coso?”  La particolarità dell’HS1910 è che non è un auricolare bluetooth ma viene collegato alla rete cordless domestica per fare da unità stand-alone!

Dunque basta sincronizzarlo con la base del cordless che già possediamo oppure acquistare, sempre da Doro, la sua base specifica in modo da poterlo utilizzare come cordless e presenta una compatibilità con il 99% delle basi sul mercato.

Effettivamente l’HS1910  non è un prodotto perfetto in quanto le dimensioni sono abbastanza importanti ed ha altri difettucci come la mancanza di una suoneria e l‘impossibilità di effettuare chiamate direttamente dall’apparecchio (questo difetto si nota soprattutto se facciamo più chiamate di quante ne riceviamo). Infatti l’unico modo per capire di avere una chiamata in arrivo è un piccolo led che inizia a lampeggiare che però non è immediatamente visibile.

E’ comodo da indossare in quanto l’azienda fornisce 3 diversi tipi di agganci (uno per appoggiarlo al collo e due diversi tipi di agganci per le orecchie) e pesa solamente 25 grammi, offre un autonomia di 100 ore in conversazione e il suo sistema di cancellazione dei rumori esterni funziona in modo egregio. Un ulteriore nota dolente deriva dal prezzo: viene attualmente venduto in Inghilterra al prezzo di 113£ che non è proprio un prezzo a buon mercato!

In conclusione Doro ha avuto una bella idea ed ha realizzato un buon prodotto ma aspettiamo di vedere qualche aggiornamento che possa renderlo più appetibile alle masse come una suoneria incorporata, il riconoscimento vocale per poter chiamare direttamente dall’apparecchio e magari delle dimensioni più ridotte per renderlo meno vistoso!

Tags :