Disk Digger, e sarete come gli agenti della CIA

Molti di noi, probabilmente tutti, dopo un certo periodo finiscono per avere bisogno di un file che avevano eliminato. Magari avevamo eliminato quel file perché credevamo non ci servisse più oppure perchè ci serviva dello spazio libero per qualcos’altro: non ha importanza.

Fatto sta che pochi di noi sanno come si possono recuperare i file eliminati accidentalmente o poco prudentemente.

Per gli utenti Windows è disponibile Disk Digger, un’applicazione freeware che promette di poterci aiutare in parecchi casi a recuperare i nostri dati che credevamo definitivamente andati. L’applicazione può cercare nelle memory cards, negli hard disk ed anche nei dispositivi esterni collegati tramite USB.

Come elencato proprio nel sito del produttore, Disk Digger può esserci utile se abbiamo accidentalmente cancellato delle foto, se abbiamo cancellato dei documenti da un drive USB esterno, se abbiamo tra le mani un vecchio hard disk riformattato e vogliamo vedere cosa conteneva prima o se siamo semplicemente curiosi di vedere quali file cancellati sono ancora presenti in qualche forma nei nostri apparecchi.

L’applicazione è progettata per lavorare in ambiente Windows con i formati  FAT12, FAT16, FAT32, exFAT, e NTFS, è gratuita e viene specificato che è un work in progress e che quindi ci saranno frequenti aggiornamenti. Gli sviluppatori dicono comunque di non essere dei maghi: più tempo passa da quando avete cancellato i file meno probabilità avrete di poterli ritrovare!

Allora, che aspettate a provarla?

Tags :