Se avete Android e la batteria dura meno di un giorno, “c’è qualcosa che non va”


Tutto sommato, la maggior parte degli smartphone in circolazione non hanno un'autonomia superiore ad una giornata, ma Android sembra che sia particolarmente... pesante in termini di consumo della batteria.
Stando a Larry Page, comunque, se non arrivate ad almeno un intero giorno di autonomia "c'è qualcosa che non va".
Page stava parlando ieri a Londra al forum Google Zeitgeist quando gli è stata posta la domanda circa l'autonomia della batteria. Dando la colpa alle applicazioni di terze parti, Page ha dichiarato che le applicazioni sono la ragione per cui la gente non riesce ad arrivare a 24 ore di autonomia. Twitter e altri siti di social networking costantemente connessi per aggiornare status e scrivere agli amici, sono una vera catastrofe per la batteria, ma anche senza aver lanciato queste applicazioni, qualche problema persiste.

Il Ceo di Google Eric Schmidt si è precipitato a precisare che “il consumatore primario dell’autonomia della batteria di questi telefoni è il circuito di trasmissione/ricezione. Quindi trovare un modo per usarlo il meno possibile, naturalmente, allunga la durata della batteria… e la gente usa applicazioni che non sono particolarmente attente al consumo della batteria, ed è a questo che Larry voleva arrivare”.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :