L’orribile concept di cellulare realizzato per LG

LG ha recentemente concluso il concorso Design The Future che aveva indetto qualche tempo fa per spingere giovani designer a disegnare il telefono che secondo loro sarebbe stato quello del futuro cercando di inserire tutte le possibili innovazioni che venivano in mente ai fortunati prescelti che hanno avuto così una grande occasione per farsi notare. Il progetto che vi presentiamo è quello che a nostro avviso si è fatto meglio notare in senso negativo.

Il proposito di questo dispositivo è quello di rovesciare il classico format degli smartphone quadrati o rettangolari e di concedere al pubblico una nuova concezione di ergonomia e di praticità d’uso, proposito fallito. Come si può notare dalla figura il telefono, da chiuso, è di semplice utilizzo presentando semplicemente il tastierino ed una piccola porzione del display.

Cliccando il logo LG posto alla base del dispositivo esso si aprirebbe rivelando uno schermo OLED di forma arcuata e completamente touchscreen consentendo l’utilizzo dello smartphone in un modo tutto nuovo. Si noti che per la scelta della grafica dello schermo è stato scelto un modello molto, forse troppo, simile a quello del celebre iPhone.

Il concept è stato chiamato “Flutter”  ed ha vinto il premio Prop Master’s Choice Award che è stato consegnato al prototipo dal design più tagliente, anche se a noi questo sembra al limite il design più goffo. Vedremmo bene questo telefono, infatti, solo nelle mani di un supereroe che non ricerca l’ergonomia e la semplicità d’uso ma la “tamarraggine”, come Batman.

Tags :