E3: finalmente ecco il Nintendo 3DS


Questo è il Nintendo 3DS, largamente previsto e anticipato nei mesi scorsi e presentato ieri sera all'E3. Ha due schermi: un widescreen da 3.5 pollici in alto e uno standard in basso. Ha anche uno Slide-Pad e temi basati su due colori. Soprattutto, non ha vetri. Per godere del 3D non avrete bisogno di occhialini.


C'è uno slider di profondità 3D per scegliere il grado di 3D, per massimizzarlo o toglierlo del tutto. Quindi, pare che solo lo schermo in basso sia touch perché mettere in touch insieme al 3D era un po' complicato...

"Sono passati sei anni da quando abbiamo lanciato il Nintendo DS" ha detto il Ceo di Nintendo durante il keynote. E da allora sono stati fatti molti miglioramenti sia all'hardware che al software.
Il nuovo Nintendo 3DS ha anche un sensore di movimento e un giroscopio. "Un gran numero di giochi nascerà pensato per trarre il massimo vantaggio da queste caratteristiche". E' anche compatibile con il DSi, perché c'è una fotocamera all'interno e due all'esterno. Così potrete scattare foto in 3D. Avete capito bene: potrete produrre voi stessi immagini in 3D. Naturalmente, potete anche usare questa nuova console portatile per vedere film in 3D, tipo Avatar.

Nintendo, ha fissato il "progetto Sora" già a gennaio dello scorso anno per una semplice ragione: fare un gioco per il 3DS. Volevano realizzare un gioco che fosse familiare per gli utenti del DS, invece di farne uno del tutto nuovo. Adesso, la grafica, è al livello della Wii, o leggermente inferiore.

Il 3DS è anche in grado di cercare attivamente altri sistemi 3D, o access point Wi-Fi aperti, iniziando a comunicare con loro "senza che ve ne accorgiate". Nintendogs ha usato questa funzione per dialogare con altri proprietari di cani virtuali, ma se passate ad un altro gioco, la comunicazione si interrompe, naturalmente. In sostanza, è l'hardware del 3DS che supporta la comunicazione, quindi non importa quale software utilizzate. Può anche comunicare via internet tramite access point Wi-Fi.

Grazie a questa funzione, sarà in grado di scaricare da solo aggiornamenti e nuovi livelli dei giochi. Gratis. Ah, se non l'aveste capito, ci sarà una versione 3D di Nintendogs.

Tutti i produttori di terze parti hanno già annunciato supporto per il 3DS, il che ci fa sperare in una gran quantità di fantastici giochi in 3D.

Durante il keynote, poi, Nintendo ha mostrato un video di sviluppatori di terze parti che lodano le bellezze del 3D del 3DS.

Non hanno fatto dimostrazioni con veri giochi dal palco, ma con video demo.

Alla fine della presentazione, Nintendo ha portato sul palco 100 ragazze, vestite tutte allo stesso modo, ognuna con un 3DS attaccato alla cintura, per dimostrare come funziona il tutto.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :