Un altro utile dispositivo per aiutarci a risparmiare energia

Grazie a questo oggetto potremo iniziare a risparmiare seriamente energia, ma come? Il modo più facile per far salire il costo della bolletta e nuocere al pianeta è senza dubbio quello di dimenticarci le luci accese in giro per casa anche quando usciamo da una stanza o perfino quando usciamo proprio da casa. Possiamo anche possedere delle lampade al neon ecologiche ma se esse restano accese il nostro impegno viene vanificato. Grazie al Radio Powr Savr Wireless Occupancy & Vacancy Sensor potremo non curarci della nostra poca memoria e scordarci pure le luci accese.

Il Radio Powr Savr ci fa risparmiare energia (e alla Lutron, azienda produttrice del prodotto, hanno evidentemente iniziato eliminando la “e” di energia dal nome) spegnendo le luci al posto nostro. Il congegno, come suggerito dal nome stesso, è un rilevatore di presenza all’interno della stanza che sarà dunque capace di accendere o spegnere le luci, interfacciandosi via wireless all’impianto interessato, quando entreremo od usciremo da una stanza.

Potremo finalmente non dover sentire i nostri genitori lamentarsi e sciorinare lunghi discorsi riguardanti la bolletta che riceviamo di mese in mese delegando questo utile dispositivo a svolgere questo difficile compito al posto nostro. Ecco un altro gadget relativo alla domotica che si rivela esser utile e di non difficile utilizzo. Possiede delle batterie che sulla carta necessiteranno di essere sostituite dopo ben 10 anni ed il costo è di soli 130 dollari che comunque, se funzionasse a dovere, dovrebbero esser ampiamente recuperati con i risparmi che genera, specialmente in case dove sono presenti molti bambini che di solito non si curano eccessivamente del risparmio.

Tags :