La farfalla robotica

Due ricercatori giapponesi, Hiroto Tanaka e Isao Shimoyama, hanno realizzato un interessante esperimento per cercare di comprendere come le farfalle riescono a volare, a cambiare direzione e librarsi nell’aria. Il comportamento delle farfalle è infatti differente da quello degli uccelli in quanto quest’ultimi possiedono le piume che conferiscono loro un modo totalmente diverso di volare.

Non avendo piume ed essendo molto piccole le farfalle risentono moltissimo dello spostamento delle ali ed infatti l’intero corpo si muove in contrapposizione al movimento delle ali stesse per mantenere un equilibrio che consenta di non precipitare.

Quale miglior modo di studiare il volo delle farfalle se non realizzare un mini robot che cerca di emularne il comportamento? I due scienziati giapponesi si sono messi all’opera e sono riusciti a realizzare il prototipo, che vola veramente e che potete vedere in azione nel video in fondo all’articolo. Essendo tutta l’azione molto veloce è stata utilizzata una videocamera ad alta definizione capace di riprendere tutto in slow motion.

Non ci vogliamo dilungare ulteriormente in strane digressioni sulla fisica del volo delle farfalle e quindi vi lasciamo alla visione di questo bellissimo video:

Tags :