G-Shock di Casio, l’orologio pensato per i piloti di aereo che resiste alla gravità


Forse è il caso che parlando di questi nuovi orologi della linea G-Shock di Casio tralasciamo il design e ci concentriamo sui materiali e sulle funzionalità. A meno che non sentiate un impellente bisogno di sentirvi catapultare indietro fino agli anni '90.
Stando a Casio, i nuovi orologi Gravity Defier, basati su un concetto che si ispira all’aviazione, sono in grado di sfidare la potente forza gravitazionale centrifuga che agisce in volo, oltre a resistere agli urti e alle vibrazioni.

Questi modelli G-Shock resistono alla forza gravitazionale centrifuga fino ad un livello che supera abbondantemente quello necessario per i flight data recorders e i cockpit voice recorders (fino a 15 G), utilizzando il test di accelerazione costante definito da “ISO 2669 – Prove d’impatto ambientale per l’equipaggiamento di aerei (Environmental Tests for Aircraft Equipment)”.

L’ampio quadrante, l’indice di grosse dimensioni e numeri in grassetto sono ispirati allo stile di una cabina di pilotaggio in modo tale che il pilota possa leggere l’orologio all’istante anche durante una curva stretta. Eseguendo i quadranti secondari, posizionati uno sulle ore 3 e l’altro sulle ore 6, in due terzi, e quello sulle ore 9 in tre terzi, Casio ha migliorato la leggibilità del quadrante. I nuovi orologi presentano anche una lunetta in poliuretano sulla parte superiore della superficie, al fine di proteggere gli indicatori all’interno della cassa da eventuali danni causati da urti accidentali. I pulsanti offrono una buona funzionalità, mentre le coperture di sicurezza prevengono eventuali errori operativi o danni di qualsiasi genere.

I nuovi orologi incorporano anche il Tough Movement, il componente principale della tecnologia di orologi radio controllati di Casio, ovvero movimento sottile, ad elevate prestazioni, radio controllato e alimentato con energia solare, dotato di quattro funzioni vitali: tecnologia Multiband 6 per la ricezione di segnali di calibrazione temporale, trasmessi attraverso ampie zone da sei stazioni del globo; sistema di alimentazione solare ad alta capacità; struttura di montaggio ibrida che aggiunge resistenza agli urti e funzione di correzione delle lancette che riporta automaticamente le lancette sulla loro posizione corretta in caso di slittamento.

I G-Shock sono già disponibili e si possono avere in due colori e due materiali diversi: nero-resina, argento-metallo e nero-metallo al costo, rispettivamente, di 249 euro, 299 euro e 349 euro.

[Fonte: Casio]

Tags :