Google rimuove le applicazioni dai telefoni Android da remoto, ma solo per la vostra sicurezza…


Non è divertente quando Apple rimuove le applicazioni dall'App Store, ma lo è ancora meno quando Google le rimuove direttamente dai telefoni della gente.
Il capo della Sicurezza Android di Google, Rich Cannings, ha spiegato sul blog degli sviluppatori di Android il perché hanno dovuto rimuovere una serie di applicazioni dai telefoni di chi le aveva scaricate.
"Nei casi in cui gli utenti possono avere installato applicazioni dannose che comportano rischi, abbiamo sviluppato tecnologie e processi per rimuovere da remoto queste applicazioni dai dispositivi. Se un'applicazione viene rimossa in questo modo, l'utente riceverà una notifica sul suo telefono".

Tutto questo è successo dopo che Google ha notato che due applicazioni gratuite “rappresentavano male, a livello internazionale, il loro scopo al fine di incoraggiare il download da parte degli utenti, ma non erano progettate per arrecare danni, né avevano i permessi per accedere ai dati personali o alle risorse del sistema senza autorizzazione”.

A quanto pare, l’autore ha rimosso l’applicazione dal Market di sua iniziativa, ma Google si è sentita in dovere di usare la sua “funzione di rimozione delle applicazioni da remoto” per assicurarsi che l’app in questione non fosse più presente su alcun telefono. Google non esclude di usare questa funzione anche in futuro, ma precisa che se accadrà sarà solo a tutela della sicurezza dei propri utenti.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :