Apple raccoglie e condivide i vostri dati personali, ma la Germania non ci sta



Alla Germania proprio non è piaciuto scoprire che nella licenza d'uso di iOS
4 c'è scritto: "Per fornire servizi basati sulla localizzazione sui prodotti Apple, Apple e i suoi partner possono raccogliere, usare e condividere dati precisi sulla localizzazione, incluso il posizionamento geografico in tempo reale dei computer o dispositivi Apple".
Beh, alla Germania non è andato giù ed in una nota diffusa venerdì scorso la ministra della Giustizia tedesca Sabine Leutheusser-Schnarrenberger ha chiesto che "gli utenti di iPhone e altri dispositivi GPS siano avvisati di quali informazioni su di loro vengono raccolte".

Leutheusser-Schnarrenberger ha dichiarato di aspettarsi che Apple “apra i suoi database alle autorità tedesche che si occupano di protezione dei dati personali” e che chiarisca quali dati raccoglie e per quanto tempo li conserva. Apple non ha ancora risposto. Secondo voi accetterà le richieste del governo tedesco?

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :