La moto per i portatori di handicap

Non è raro vedere, sulle strade di tutto il mondo, veicoli appositamente modificati per permettere ai portatori di handicap di condurli. Le nuove tecnologie hanno infatti oramai permesso di superare molte delle barriere che chi ha difficoltà motorie deve superare. L’azienda Mobilty Conquest si è spinta oltre realizzando addirittura una moto adatta per queste persone!

La moto, riprendendo il nome della casa produttrice, si chiama Conquest che si traduce letteralmente “conquista”. Tutto dunque, fin dal nome, enfatizza quanto possa essere importante la realizzazione di questo tipo di progetti per ridare la mobilità a persone più sfortunate che però meritano di godere i piaceri della vita come un lungo ed itinerante viaggio in moto.

La moto presenta tre ruote che le conferiscono grande stabilità e il conducente potrà accedere dal retro del veicolo direttamente con la propria carrozzina che verrà poi fissata alla scocca. I comandi sono tutti al volante e permettono di controlloare egregiamente il potente motore da 1.200 cc di cui è dotata questa moto che può raggiungere una velocità non indifferente di ben 170 km/h. Inoltre la moto presenta la possibilità di portare anche un passeggero così si potranno fare lunghi viaggi di piacere in compagnia!

Tags :