Immersioni per pigroni

Purtroppo non sappiamo molto di questo prodotto in quanto abbiamo trovato la foto nel Web ma non siamo riusciti a raccimolare informazioni aggiuntive. Tutto ciò che possiamo dirvi a proposito è frutto di deduzioni derivanti dalla foto. Tralasciando la silhouette del passeggero, questo propulsore per immersioni sembra proprio realizzato per permettere ai più pigri di scoprire i fondali marini.

Il dispositivo è in pratica una sorta di motorino subacqueo ed assomiglia molto ad aggeggi simili visti nella celebre serie Futurama. Personalmente sarei curioso di provarlo ma trovo che tutta questa comodità non faccia altro che togliere il piacere dell’immersione, della fatica e della scoperta di nuovi luoghi sommersi.

Preferirei immergermi ed usare come propulsore le pinne o piuttosto perlomeno uno dei più convenzionali motori ad elica da stringere tra le braccia. Tuttavia bisogna ammettere che sarebbe curioso assistere a delle competizioni tra questi mezzi di trasporto con piloti che si sfidano in percorsi subacquei a suon di spallate e respiri affannati. Non credete?

Tags :