Ecco il nuovo Kindle: più piccolo, più leggero e più economico


Potrebbe esserci voluto più del previsto, ma il sostituto del Kindle 2 è arrivato. L'aggiunta del Wi-Fi e un aggressivo prezzo pari a 139$ (meno di 114 euro) lo rendono un prodotto ancora più interessante.
Il nuovo Kindle è il 21 per cento più piccolo e il 15 per cento più leggero del Kindle 2 (non raggiunge i 250 grammi), il che non è poco per chi viaggia spesso ed ha problemi di peso del bagaglio, giusto per fare un esempio. Anche con dimensioni inferiori, lo schermo è rimasto lo stesso 6 pollici del modello precedente, ma con un contrasto migliorato del 50%. Il migliore contrasto e la migliore visualizzazione dei font non sono determinanti per la lettura di libri quanto per quella di riviste e periodici. La memoria interna è stata raddoppiata e arriva a 4GB ovvero a 3.500 libri. Con 50$ in più potete avere la versione 3G. Entrambi i modelli possono essere prenotati da oggi, ma saranno spediti a partire dal 29 agosto. E questo vale anche per l'Italia.

Una funzione importante è il browser WebKit sperimentale. Il browser, però, non carica abbastanza velocemente le pagine e non sempre le visualizza in maniera corretta. A salvare tutto c’è la “modalità articolo” che converte le pagine in un formato più facile da leggere. Anche se l’esperienza della navigazione sul Kindle deve ancora essere migliorata, questo è un buon passo nella giusta direzione.

Insomma questa versione del Kindle è decisamente migliorato, ma l’intera esperienza di uso ha ancora bisogno di qualche intervento: le pagine si girano più velocemente del 20 per cento, ma ancora lentamente se paragonate all’applicazione Kindle per iPad. E se l’aggiunta del supporto ePub e zip non ci dispiacerebbe affatto, un’ergonomia migliorata e un prezzo base più basso lo rendono decisamente allettante.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :