Nuovi Mac Pro ed iMac previsti per fine estate

Rumor nella rete fanno intuire che a fine estate la linea dei computer Apple potrebbe ricevere qualche aggiornamento. Anche se a Cupertino ultimamente gli sforzi si stanno in gran parte concentrando sul settore dei dispositivi mobili, non tutto tace in ambito desktop.

Non è previsto un rinnovamento della livrea dei computer quanto piuttosto un paio di succose novità a livello hardware.

Pare infatti che finalmente Apple abbia deciso di introdurre le velocissime porte USB 3.0 di nuova generazione che consentono uno scambio dati che arriverà alla velocità di 600Mb/s, che è davvero notevole. Queste porte, fortunatamente, saranno retrocompatibili con le USB 2.0  ma non comporteranno incremento di prestazioni in questo caso.

Ulteriore, probabile, novità in arrivo è che Apple implementerà i dispositivi con porte Firewire 3200 di nuova generazione, anch’esse molto più veloci di quelle che vengono utilizzate al momento. A quanto pare, purtroppo, la tecnologia Light Peak dovrà aspettare ancora un po’ per vedere la luce.

Ricordiamo che Light Peak è una tecnologia sviluppata da Intel e sostenuta anche da Apple e Sony che permetterà di collegare vari dispositivi con il medesimo correttore e consentirà il passaggio di dati su fibra ottica rendendo il tutto molto più veloce (fino a 100Gb/s) e preciso visto che ci sarebbe una minor dispersione di dati. L’arrivo dei Mac Pro è previsto per fine settembre mentre quello degli iMac per fine ottobre in concomitanza del probabile e rituale keynote che si svolge usualmente in quei giorni.

Tags :