Boil Buoy, per cuochi indaffarati

Ecco un ottimo attrezzo che ci consente di sfruttare a fondo anche i momenti vuoti durante la cottura. Capita tutti i giorni infatti, specialmente a noi italiani, di metter l’acqua a bollire per preparare un tè o un buon piatto di spaghetti e, dopo aver acceso il fuoco, dobbiamo stare nei paraggi a controllare. Se infatti lasciassimo l’acqua a bollire più del necessario, andando a fare i nostri comodi, essa evaporerebbe costringendoci ad aggiungere altra acqua, fredda, che dovrebbe dunque riscaldarsi nuovamente. Invece per esser certosini occorre stare nei paraggi a guardar l’acqua che bolle, non proprio un modo utile di usare il nostro tempo.

Inserendo Boil Buoy nell’acqua esso, quando l’acqua inizierà a bollire, scosso dalle bolle, inizierà ad emettere un suono che ci farà capire che è arrivato il momento di buttare la pasta! Prodotto in materiali resistenti al calore e adatti per la preparazione del cibo, Boil Buoy ha un fondo appesantito che gli permette di stare in posizione verticale. Per 10$ moltissima gente ne comprerà uno! (g.a.)

Tags :