I vetri dell’iPhone 4 si rompono più spesso di quelli dell’iPhone 3GS


Quando l'iPhone 4 è stato presentato era ovvio che il suo design appariva più fragile rispetto alla generazione precedente: se si raddoppiano i pannelli di vetro, la possibilità di rotture accidentali raddoppia proporzionalmente. E se questa poteva essere solo una teoria, adesso ci sono dei dati che la supportano.
Stando all'agenzia di assicurazioni di elettronica di consumo SquareTrade, "il vetro di alluminosilicato sembra rompersi almeno tanto spesso quanto il vecchio vetro". I loro dati dicono che il 3,9 per cento dei proprietari di iPhone 4 ha riscontrato rotture dello schermo, riferendosi sia al pannello frontale che a quello posteriore, nei primi mesi dall'acquisto.
Sull'iPhone 3GS questo succedeva nel 2.1 per cento dei casi.
Queste statistiche mostrano anche che l'82 per cento di tutti gli incidenti di iPhone 4 comportano la rottura del vetro, contro il 76 per cento del modello precedente.

L’azienda dice che “almeno un quarto dei vetri rotti sono posteriori“. Tuttavia, mentre SquareTrade conclude che “l’iPhone 4 è significativamente più propenso a riportare danni fisici del suo predecessore”, non riesce a trovare una connessione tra il vetro rotto sul retro e i case.

Anche la percentuale degli incidenti per unità è cresciuta: dal 2,8 per cento dell’iPhone 3GS al 4,7 per cento dell’iPhone 4. E’ il 70 per cento in più. Forse è l caso che Apple riconosca il problema, ammetta l’evidenza e sostituisca questo vetro con un materiale più resistente. (c.c.)

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :