Apple dona un iPod a testa ai 33 minatori cileni


In molti, da tutto il mondo, hanno cercato di dare una mano alle squadre di soccorso che dovevano salvare i 33 minatori dal rifugio in cui erano rimasti intrappolati sotto terra per due mesi. Un'azienda giapponese ha inviato della biancheria intima pensata per i viaggi nello spazio, che assorbe il sudore e gli odori, mentre un imprenditore cileno ha donato 10.000 dollari a testa perché i 33 potessero provvedere ai bisogni delle famiglie rimaste senza stipendio per due mesi.
Apple, invece, ha fatto pervenire a tutti minatori, riportati in superficie nei giorni scorsi, un iPod.
E' sempre di più una storia a lieto fine, per fortuna. (c.c.)

Tags :